Senza categoria

Il principio economico di utilitá

Ai tempi dell’universitá dovetti mio malgrado studiare Economia politica.

Invero, un dramma.

Tra le poche cose che il mio cervello ha deciso di ricordare, il principio di utilitá.

Ossia la diretta proporzione tra l’utilizzo di una cosa e la soddisfazione che se ne ricava.

L’esempio era quello del bicchiere di cocacola. Ne bevo uno, la mia soddisfazione é cento, al secondo é settantacinque, e via via a degradare…fino alla soddisfazione-utilitá zero.

Sillogisticamente, proporrei l’applicazione del suddetto principio alle dinamiche uomo-donna. 

Sillogisticamente, parafraserei questo mondo disordinato a un Supermarket.

Ci puoi trovare di tutto, ma la roba dI qualitá é per chi la scopre. 

Per questa mercanzia non vale il principio in esame, perché é cara e di nicchia, e per questo non é per tutti.

Per gli altri vale la massimizzazzione.

Come quelli a cui piace la coca-cola, a volte zero, al limone o senza caffeina. 

Ma sempre una porcata rimane.

Corrosiva, maleducata, poco gentile al palato, e sopratutto vendibile in plastica.

E insomma fate voi. 

Ma sappiate scegliere bene. 

Perché I principi economici valgono per tutti, e sono implacabili.

E poi la gastrite vi viene lo stesso, e pure prima.

Annunci

5 risposte a "Il principio economico di utilitá"

  1. Sono d’accordo (come si fa a non essere d’accordo ?). Però a volte la ricerca è davvero complicata, e io alla serendipitá non credo.
    Servirebbe un cane da trifola, come ausilio.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...